Ultimo aggiornamento sito 30/04/24
DIFFUSIONEGRIGLIESERRANDEREGOLATORI VAV CAVVENTILAZIONETUBI FLESSIBILISILENZIATORI
GRIGLIE

GRIGLIE

Le griglie di aerazione, anche dette griglie di aspirazione, sono i componenti dell'impianto aeraulico deputati alla ripresa dell'aria ambiente. Questo compito, all'apparenza semplice, nasconde le stesse problematiche dei più noti diffusori e bocchette. Le griglie di ventilazione devono infatti aspirare l'aria silenziosamente, in maniera efficiente, e integrarsi al meglio nel progetto civile o industriale in cui sono impiegate

Griglie aerazione: applicazioni e caratteristiche

Le griglie di aspirazione FCR sono disponibili in lamiera zincata, acciaio inox o alluminio anodizzato in passo (ovvero la distanza fra le alette orientabili) da 25, a 150mm. Sono presenti griglie per aerazione ad alette, a maglia quadrata, microforate. Per lo stesso scopo ed un impatto visivo decisamente più ridotto è anche possibile installare le cosiddette valvole di aspirazione: ovvero delle bocchette di aspirazione aria che vengono per lo più impiegate per aerare bagni, cucine e piccoli locali di servizio

Griglie pedonabili e di transito

Le griglie pedonabili vengono installate sui pavimenti flottanti per la ripresa (ma volendo anche per la mandata) dell'aria. I pavimenti galleggianti si trovano in tutti quei locali tecnici, come ad esempio le sale server, in cui è necessario un controllo stringente della qualità e climatizzazione dell'aria, senza richiedere necessariamente la costruzione di una clean room. In queste applicazioni le griglie aspiranti vengono installate sul pavimento sospeso integrandosi perfettamente con la superficie di camminamento.

Le griglie di transito sono solitamente impiegate sulle porte di chiusura degli ambienti in depressione, per consentire il transito costante dell'aria (ad es. nelle porte dei bagni)