Ultimo aggiornamento prezzi 01 Settembre 2022
DIFFUSIONEGRIGLIESERRANDEREGOLATORI VAV CAVVENTILAZIONETUBI FLESSIBILISILENZIATORI
SERRANDE

SERRANDE

Le serrande di regolazione servono a regolare e bilanciare la pressione dell'aria e portata negli impianti aeraulici e nelle centrali di trattamento. Anche dette serrande di taratura, il loro azionamento può essere manuale o elettrico, tramite un motore accessorio da collegare all'apposito perno di rotazione

Serranda di taratura: applicazioni e materiali

La serranda di regolazione aria è presente in catalogo in due differenti geometrie: a base rettangolare e a base circolare, come del resto accade per i canali di distribuzione dell'aria.

  • La serranda di regolazione rettangolare può avere passo 50, 100 e 150 mm, è composta da un telaio in lamiera zincata, acciaio inox, alluminio estruso; presenta delle alette regolabili, ed è eventualmente dotata di lamine di laterali di tenuta
  • La serranda di regolazione circolare invece può presentare un meccanismo tradizionale con pala rotante, oppure a iride. Le serrande di regolazione aria a iride sono particolarmente indicate per la misurazione della portata e consentono una taratura più precisa e progressiva.

Serrande aria tagliafuoco

Sono anche disponibili le serrande aria tagliafuoco a sezione rettangolare e circolare

Quando si parla di incendi esistono sostanzialmente due metodi di protezione, quello attivo e quello passivo. Le serrande aria tagliafuoco sono un sistema passivo per evitare la propagazione di un incendio in un edificio tramite la rete dei canali di distribuzione aria.

Costruite e testate in rigoroso rispetto delle norme EN 15650 - 1366-2 - 1751, le serrande tagliafuoco possono essere di tipo manuale oppure motorizzate, rettangolari o circolari.

Se correttamente installate in un circuito aeraulico, impediscono la propagazione del fuoco e del fumo all'interno dei canali e quindi dell'edificio, fornendo il tempo necessario alle persone per evacuare in sicurezza