Ultimo aggiornamento sito 8/2/24
23 Febbraio 2023
Di Roberto PEREGO
Diffusori Krantz LAB-V a flusso ibrido per laboratori con cappe aspiranti
Diffusori-Krantz-LAB-V-flusso-ibrido-laboratori-cappe-aspiranti-fcr-filtrazione-condizionamento-riscaldamento-5

Il diffusore a flusso ibrido Krantz LAB-V appositamente sviluppato per l’utilizzo nei laboratori dotati di cappe aspiranti si aggiunge al catalogo prodotti Krantz di cui FCR è distributore ufficiale esclusivo per Italia.

Diffusori-Krantz-LAB-V-flusso-ibrido-laboratori-cappe-aspiranti-fcr-filtrazione-condizionamento-riscaldamento-3

Grazie al suo sistema di immissione misto a miscelazione e a dislocamento, il diffusore consente di gestire portate d’aria elevate con una bassa turbolenza garantendo il comfort degli operatori e soprattutto riducendo al minimo l’effetto di trascinamento (washout) di sostanze nocive all’esterno della cappa. Il diffusore è realizzato con dei dischi a micro getti disposti sui due lati e con un elemento lineare induttivo a cilindri regolabili nella parte inferiore; tale configurazione consente di dissipare carichi fino a 190 W/m2 con un flusso a bassa turbolenza in grado di miscelarsi rapidamente con l’aria ambiente senza creare vortici nella zona di fronte alla cappa.

Diffusori-Krantz-LAB-V-flusso-ibrido-laboratori-cappe-aspiranti-fcr-filtrazione-condizionamento-riscaldamento-1

Test di laboratorio
hanno dimostrato che, nel caso di utilizzo dei diffusori Krantz LAB-V, vi è una significativa riduzione di fuoriuscite di sostanze nocive che presentano quindi concentrazioni minime nell’area davanti alla cappa e pressoché costanti nel tempo; diverso è invece il caso in cui si utilizzino sistemi di immissione aria tradizionali con diffusori ad alta induzione o con canali microforati dove le concentrazioni aumentano significativamente fino a superare i valori limite già dopo pochi minuti come illustrato nel grafico seguente.

Diffusori-Krantz-LAB-V-flusso-ibrido-laboratori-cappe-aspiranti-fcr-filtrazione-condizionamento-riscaldamento-2

I diffusori LAB-V sono disponibili in due dimensioni (1500 mm e 2000 mm di lunghezza) e coprono un campo di portate da 700 a 1700 m3/h cadauno.
Leggi anche l’articolo: Palazzetti del ghiaccio: una soluzione da Krantz